BANDIeCONTRIBUTI

BANDO PROMOZIONE AZIONI POSITIVE VOLTE AL CONTRASTO DELLE DISCRIMINAZIONI ETNICO-RAZZIALI

Domande entro il 5 dicembre 2017

Categorie: Bandi e Contributi

Tags: discriminazione,   etnico,   razziale

La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Pari Opportunità, Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni razziali (UNAR), ha pubblicato l’Avviso per la promozione di azioni positive volte a favorire il contrasto a situazioni di discriminazioni etnico-razziali attraverso la cultura. 

Beneficiari del bando sono Comuni, Unioni e aggregazioni temporanee di Comuni con popolazione complessiva fino a 50.000 residenti. I Comuni possono coinvolgere nella realizzazione delle iniziative anche associazioni attive nell'ambito trattato dal presente bando.  

Le Iniziative ammissibili sono azioni positive che si intendono promuovere con l’Avviso sono indirizzate a favorire una cultura etica e di valori sociali positivi nonché una forte solidarietà tra cittadine/cittadini nel rispetto dei diritti essenziali di ogni individuo, così come sancito dalla nostra Costituzione che ne tutela e riconosce l’inviolabilità. L'Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza o sull’origine etnica organizza ogni anno una "Settimana di azione contro il razzismo" – in occasione della ricorrenza annuale della Giornata Mondiale contro il razzismo che si celebra il 21 marzo di ogni anno – con l’obiettivo di promuovere iniziative di informazione e sensibilizzazione volte ad accrescere una coscienza non discriminatoria presso l’opinione pubblica e, in particolare, fra i giovani. 

Col presente Avviso si vuole sostenere la realizzazione di progetti, in almeno due giornate della prossima edizione della “Settimana” (19 – 25 marzo 2018), volti a prevenire e contrastare pregiudizi e discriminazioni etnico-razziali, attraverso la promozione di attività culturali quali: spettacoli teatrali e musicali, rassegne cinematografiche, mostre fotografiche, presentazioni di libri, laboratori artistici, letture, mostre di pittura. 

Il contributo finanziario non potrà eccedere l’80% del totale dei costi di ciascun progetto e non potrà comunque superare la somma di euro 10.000 per ciascun progetto.  

Le domande devono pervenire entro le ore 13 del 5 dicembre 2017, secondo le modalità previste dal Bando. 

Per ulteriori informazioni contattare Barbara Tondelli - ufficio Bandi e Contributi di Confcooperative Reggio Emilia - 0522546111, email b.tondelli@unioncoop.re.it    

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x