BANDIeCONTRIBUTI

“AVIVA COMMUNITY FUND”: CONTRIBUTI PER PROGETTI DI UTILITA’ SOCIALE

Presentazione domande entro il 14 marzo

Categorie: Bandi e Contributi

Tags: AVIVA

Aviva Italia Holding S.p.a. organizza un’iniziativa a scopo benefico e sociale denominata “Aviva Community Fund” al fine di individuare progetti di utilità sociale a cui destinare un contributo economico.

 

L’Iniziativa si rivolge a tutti i cittadini maggiorenni residenti o domiciliati sul territorio italiano in possesso di una connessione a internet e un indirizzo email valido.

Si precisa che ciascun progetto potrà essere candidato solo da singole persone fisiche. Qualora il progetto faccia capo a un gruppo di persone, il progetto dovrà essere candidato da un unico soggetto in qualità di “capogruppo”. Ogni progetto deve essere collegato ad un’organizzazione non profit che si farà carico del suo svolgimento e della sua gestione. Qualora il progetto sia sviluppato da un network di organizzazioni è necessario individuare la capofila.

Il progetto candidato deve essere ricondotto a un'organizzazione non profit (Ente del Terzo Settore) che:

-     appartenga ad una delle seguenti tipologie:

-      Organizzazioni di volontariato;

-      Organizzazioni non governative;

-      Cooperative sociali;

-      Consorzi di cooperative sociali;

-      Imprese sociali;

-      Associazioni di Promozione Sociale;

-      Fondazioni operative;

-      Associazioni non profit formalmente costituite (con atto pubblico o privato regolarmente registrato);

-   Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute e che svolgono una rilevante attività di interesse sociale;

-      Comitati che svolgono una rilevante attività di interesse sociale.

-    Enti che hanno ottenuto la qualifica di "Ente del Terzo Settore" secondo il “Codice del Terzo Settore” (D.Lgs. 117/2017)

-     sia stata costituita da almeno 1 anno dall’inizio dell’Iniziativa (prima del 22/01/2018);

-     abbia sede in Italia;

-    soddisfi i requisiti minimi di Due Diligence, scaricabile dal sito (ai progetti finalisti verrà richiesto di fornire ulteriore documentazione al fine di valutare l'attività dell'azienda/requisiti di onorabilità e solidità patrimoniale, etc.).

 

Le categorie previste per la presentazione e valutazione dei progetti sono:

AvivAbility | Sostegno alla salute

In questa categoria rientrano tutti i progetti orientati a:

-     sostenere la ricerca scientifica;

-     sostenere la prevenzione strettamente connessa a problemi di salute e/o dipendenze;

-     sostenere persone affette da problemi di salute e/o le loro famiglie.

Aviva Carers | Al fianco degli anziani

In questa categoria rientrano tutti i progetti orientati a:

-  facilitare gli anziani e le loro famiglie nell’affrontare la vita di tutti i giorni (come ad esempio supporto per la spesa/badanti condivise);

-   favorire l’inclusione sociale di anziani soli supportandone la partecipazione attiva alla vita sociale e comunitaria.

-   diminuire il “digital divide” attraverso azioni volte all’avvicinamento degli anziani al mondo digitale;

Aviva Balance | Donne al centro

In questa categoria rientrano tutti i progetti orientati a:

-     supportare le vittime di violenza e promuovere azioni volte a contrastare tali episodi;

-     eliminare le disparità sociali e lavorative;

-     incentivare l'imprenditoria in rosa.

 

L’Iniziativa mette a disposizione 10 donazioni economiche del valore di 114.000 € totali da destinare a numero 10 organizzazioni non profit sul territorio italiano allo scopo di attivare progetti socialmente utili.

Il Promotore si impegna a elargire 10 premi totali così suddivisi:

-     Premi categoria

Saranno elargiti un numero totale di 6 premi.

I vincitori dei premi categoria saranno individuati tra i finalisti in base alla categoria.

Ogni categoria riceverà:

1 premio da 20.000 €

1 premio da 10.000 €

-     Premi speciali giuria

Saranno elargiti un numero totale di 4 premi dal valore di 6.000 € ciascuno.

I vincitori dei premi giuria saranno individuati tra i 21 finalisti (7 per categoria) indipendentemente dalla categoria di appartenenza. 

La partecipazione è gratuita e potrà avvenire attraverso due modalità: candidatura dei progetti e/o votazione dei progetti candidati, come meglio specificato nel Regolamento.

Complessivamente l’Iniziativa avrà durata dal 22 gennaio 2019 al 19 giugno 2019 e si svolgerà in 4 fasi:

-     Fase 1 – Candidatura progetti dal 22/01/2019 (h.10.00) al 14/03/2019 (h 18.00);

-     Fase 2 – Votazione progetti dal 03/04/2019 (h.10.00) al 07/05/2019 (h.18.00);

-     Fase 3 – Annuncio finalisti il 15/05/2019;

-     Fase 4 – Annuncio vincitori il 19/06/2019. 

Per ulteriori informazioni contattare Barbara Tondelli - ufficio Bandi e Contributi di Confcooperative Reggio Emilia - 0522546111, email b.tondelli@unioncoop.re.it 

Tag: AVIVA

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x