QUATTRO COOPERATIVE SI RACCONTANO ALLA GIORNATA DELL’ECONOMIA

QUATTRO COOPERATIVE SI RACCONTANO ALLA GIORNATA DELL’ECONOMIA

Categorie: AgroalimentareLavoro e Servizi

Tags: Briganti di Cerreto,   Liceo San Gregorio Magno,   Simona Magliani,   Castellazzo,   caseificio Castellazzo,   Briganti,   Medicina Generale,   Cooperativa Medicina Generale,   Euro Grassi,   Davide Rondini,   Don Pietro Margini

Cooperative in primo piano nell'ambito della quindicesima Giornata dell'Economia promossa dalla Camera di Commercio (di cui diamo notizia in altra parte del sito). 

Nell'ambito di un video presentato nel corso dei lavori, infatti, ben tre cooperative aderenti a Confcooperative sono state oggetto di interviste sul loro approccio all'economia digitale. Si tratta, in particolare, de I Briganti di Cerreto, del caseificio sociale Castellazzo e della cooperativa Medicina Generale. Per la prima, la socia Simona Magliani, psicologa, ha presentato l'esperienza maturata nella promozione dei servizi turistici e ricettivi della cooperativa. Attività - ha detto - che per una realtà di crinale, così lontana dai grandi centri urbani, ha trovato un supporto fondamentale nel web. 

Ma qui si innesta anche uno dei problemi denunciati da Simona Magliani, legato all'assenza di reti e connessioni in grado di sostenere questo sforzo, che ha comportato e comporta investimenti continui. Un invito a "fare presto", dunque, rivolto a quanti (e in sala era presente il direttore generale di Infratel, la società che per conto del governo gestisce l'infrastrutturazione digitale) sono sono oggi chiamati a coprire con banda ultra larga anche quelle "aree bianche" entro le quali nessun operatore privato ha manifestato interesse ad investire nei prossimi tre anni. 

Analoga sollecitazione è venuta da Euro Grassi, presidente della cooperativa Medicina Generale, che è stata protagonista di uno straordinario processo di informatizzazione degli studi medici degli associati, realizzando anche un proprio software che, per pazienti in emergenza e impossibilitati a ricorrere al medico curante, consente l'assistenza anche da parte di altri medici della rete.

Medicina generale, tra l'altro, è tra realtà tra le più importanti d'Europa in questo campo: associa, infatti, ben 240 dei 334 medici di medicina generale della provincia di Reggio Emilia ed è impegnata su 12 centri polifunzionali. 

Davide Rondini, presidente del caseificio sociale Castellazzo, ha poi parlato dell'approccio alle vendite on line, segmento di lavoro sul quale la cooperativa ha progressivamente investito. 

L'aspetto più rilevante richiamato dal presidente del "Castellazzo" (18.000 forme all'anno, vendute in buona parte sui mercati esteri) ha però riguardato la completa informatizzazione del magazzino, fondamentale per garantire ai clienti la completa tracciabilità del prodotto. 

Nel corso dei lavori (come segnaliamo in un apposito spazio del sito) è stato proiettato anche il video realizzato dagli studenti del Liceo paritario San Gregorio Magno, gestito dalla cooperativa sociale Don Pietro Margini  di Sant'Ilario d'Enza,  sull'esperienza vissuta nell'ambito delle iniziative di alternanza scuola-lavoro. livello nazionale.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x