COOPERAZIONE ATTRATTIVA PER I GIOVANI? CONFRONTO CON STEFANO ZAMAGNI

COOPERAZIONE ATTRATTIVA PER I GIOVANI? CONFRONTO CON STEFANO ZAMAGNI

COOPERAZIONE ATTRATTIVA PER I GIOVANI? CONFRONTO CON STEFANO ZAMAGNI

Il 9 aprile il noto studioso incontra il Gruppo Giovani cooperatori e imprenditori sociali di Confcooperative

Categorie: Dalla Confcooperative

Tags: giovani,   gruppo,   Zamagni

Data evento: - Esporta evento

Si terrà martedì 9 aprile, con inizio alle ore 10:00,presso la Sala Conferenze del Tecnopolo di Reggio Emilia, l’incontro con il Professor Stefano Zamagni dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, voluto ed organizzato dal Gruppo per l’Innovazione ed Educazione Cooperativa dei Giovani Cooperatori ed Imprenditori Sociali di Confcooperative Reggio Emilia.

Il professor Zamagni è stato invitato dal Gruppo Giovani a parlare delle prospettive del modello cooperativo soprattutto in relazione all’attrattività che questo modello potrebbe e dovrebbe esercitare sul mondo giovanile.

L’iniziativa fa parte di un ciclo di incontri testimonianza che sono iniziati lo scorso novembre con il confronto tra i gruppo giovani e Stefano Granata, presidente Federsolidarietà, che ha affrontato il tema dell’innovazione in quanto strumento indispensabile per l’evoluzione del modello cooperativo e dello sviluppo delle competenze trasversali per affrontare e comprendere meglio i contesti di lavoro territoriali nei quali le cooperative lavorano quotidianamente. 

Il ciclo di incontri è proseguito con il confronto con Anna Piacentini, presidente della cooperativa People 3.0, che ha presentato il progetto di formazione dal titolo “Happiness at work: organizzazione, innovazione e benessere dei lavoratori”. 

Nel febbraio scorso è stata la volta di Chiara Nasi, presidente di CIR FOOD, che al Gruppo Giovani ha parlato del capitale umano quale principale leva di sviluppo dell’impresa cooperativa. E’ stata una conversazione incentrata sul senso e sui modi attraverso i quali, anche in una realtà cooperativa di grandi dimensioni, occorre ricercare il coinvolgimento e la valorizzazione delle risorse umane. 

Dopo quello con il professor Zamagni del 9 aprile, il ciclo di incontri si concluderà il 13 maggio con un workshop che metterà in dialogo diverse generazioni cooperative sul lavoro e la responsabilità nell’impresa.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x