RASSEGNAstampa

BENI E SERVIZI NON SOGGETTI A TASSAZIONE

Istruzioni operative nella circolare 28 dell'Agenzia delle Entrate

Categorie: Lavoro e Previdenza

Tags: welfare aziendale

La circolare n. 28 del 15-6-2016 dell'Agenzia delle entrate contiene anche istruzioni operative in ordine ai bene e servizi goduti dai lavoratori non soggetti a tassazione (il cosiddetto welfare aziendale). 

L'articolo 1 commi 182-190 della Legge 208/2015 (Legge di stabilità 2016) infatti ha modificato in modo significativo la normativa che è contenuta nell'articolo 51 del Tuir ampliando le ipotesi di somme e valori che non concorrono alla determinazione del reddito di lavoro dipendente. In particolare nel comma 2 sono state modificate le lettere f) ed f-bis) ed è stata introdotta la lettera f-ter). È poi stato inserito il comma 3-bis, in base al quale i benefit indicati nei commi 2 e 3 possono essere erogati mediante l’attribuzione di titoli di legittimazione.

Il successivo Dm 25-3-2016, emanato in relazione alla detassazione dei premi di risultato, contiene un capitolo dedicato al tema in esame.

In ALLEGATO un'analisi di questo capitolo 

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x