RASSEGNAstampa

FUSIONE SOCIETARIA TRANSFRONTALIERA

Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags: fusione

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 161/E del 22/12/2017, ha fornito chiarimenti sul riporto delle perdite fiscali riferibili a una stabile organizzazione in Italia di un soggetto non residente che, in seguito ad una fusione transnazionale, viene incorporato in un altro soggetto non residente anch’esso operante in Italia tramite stabile organizzazione

Tag: fusione

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x