RASSEGNAstampa

COMPENSAZIONE DELLE CARTELLE ESATTORIALI CON CREDITI VERSO LA PA

Articolo 12 bis (nuovo)

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags: credito,   pubblica amministrazione,   cartella esattoriale

Anche per il 2018, con riferimento ai carichi affidati agli agenti della riscossione entro il 31.12.17, sarà possibile compensare le cartelle esattoriali in favore delle imprese titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, per somministrazione, forniture, appalti e servizi, maturati nei confronti della pubblica amministrazione. Le modalità attuative sono quelle già previste dal DM 24.9.14, che a sua volta rinvia alle modalità operative previste dal DM 25.6.12 e dal DM 12.10.12.

I debiti potranno riguardare tributi erariali, regionali e locali, contributi assistenziali e previdenziali, premi per l'assicurazione obbligatoria contro infortuni e malattie professionali.

Il tributo oggetto di compensazione deve essere inferiore o pari al credito maturato.


Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x