RASSEGNAstampa

AI CAMPI ESTIVI DI “HERON” CON IL CONTRIBUTO DEL PROGETTO “CONCILIAZIONE VITA-LAVORO”

AI CAMPI ESTIVI DI “HERON” CON IL CONTRIBUTO DEL PROGETTO “CONCILIAZIONE VITA-LAVORO”

Anche quest’anno la coop sportiva aderisce al progetto regionale

Categorie: Solidarietà Sociale

Tags: Heron

Anche per l'estate 2019 la cooperativa sportiva Heron ha scelto di aderire, con tutti i suoi centri estivi, al Progetto Conciliazione Vita-Lavoro promosso dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia-Romagna. 

Per il secondo anno consecutivo, infatti, un aiuto concreto alle famiglie dell’Emilia-Romagna arriva dalla Regione, che ripropone anche per il 2019 i contributi per pagare la retta di frequenza di bambini e ragazzi ai Centri estivi. Dopo i 6 milioni di euro assegnati nel 2018, altrettante risorse - provenienti dal Fondo sociale europeo - vengono stanziate quest’anno per consentire ai genitori di fronteggiare la spesa e favorire la massima partecipazione dei propri figli alle attività proposte: circa 13mila i ragazzi che la scorsa estate hanno potuto frequentare i Centri grazie ai contributi disponibili.  

E si rafforza il sostegno riconosciuto, che prevede fino a 336 euro (erano 210 nel 2018) per ogni figlio: 84 euro a settimana (contro i 70 precedenti), per un massimo di quattro settimane di frequenza (3 nel 2018). Potranno beneficiarne le famiglie residenti in Emilia-Romagna e composte da entrambi i genitori, o uno solo in caso di famiglie mono genitoriali, occupati e con un reddito Isee annuo entro i 28 mila euro. 

Tag: Heron

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x