leNOTIZIE

“NUOVA SABATINI”

“NUOVA SABATINI”

Presentazione domande dal 2 maggio 2016

Categorie: Lavoro e Servizi

Tags: Nuova Sabatini

Come anticipato in articoli precedenti, è stata pubblicata dal Ministero dello Sviluppo Economico la circolare 26673/2016 che definisce le modalità con cui le piccole e medie imprese possono accedere alle agevolazioni per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature previste dalla Nuova Sabatini.

Si ricorda che  la misura serve a sostenere gli investimenti per acquisto, anche in leasing, di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, nonché di hardware, software e tecnologie digitali. 

Il contributo, a disposizione delle PMI, copre parte degli interessi sui finanziamenti bancari ed è pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati al tasso del 2,75%, su un piano convenzionale di ammortamento, con rate semestrali costanti e della durata di cinque anni, di importo corrispondente al finanziamento. Il contributo è correlato a un finanziamento bancario (o leasing), che può essere assistito fino all’80% dell’importo dal Fondo di garanzia, compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro.

La domanda di agevolazione può essere inviata a partire dal 2 maggio 2016, deve essere compilata dall’impresa in formato elettronico, utilizzando solo i modelli predisposti dal Mise, corredata da firma digitale del legale rappresentante e inviata tramite Pec alle banche e agli intermediari finanziari aderenti alla convenzione.

L’elenco può essere consultato sui siti web www.mise.gov.it e www.abi.it.

Invitiamo le cooperative aderenti che devono avviare investimenti a prendere contatto con il servizio finanziario di Confcooperative - dott.ssa Barbara Tondelli.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x