leNOTIZIE

LAMBRUSCO: TANTI ATTORI PER UN’UNICA PROPOSTA

Sabato 30 aprile: convegno presso la Cantina Sociale di Gualtieri

Categorie: Agroalimentare

Tags: Lambrusco,   convegno

Le recenti proposte avanzate da alcuni Paesi comunitari di liberalizzare il nome di alcuni vitigni tra i quali il Lambrusco, hanno creato panico tra i produttori.

Nell’attuale fase in cui sembra scampato il pericolo di una banalizzazione delle denominazioni di origine, come e quali strumenti ed iniziative occorre adottare per continuare a difendere, qualificare e promuovere questo prodotto così trainante per l’intera economia territoriale.

Su questi temi , Il Consorzio di tutela Vini Emilia, in collaborazione con il Comune di Gualtieri e la Cantina Sociale di Gualtieri,  ha promosso un'incontro di discussione che avrà luogo Sabato 30 aprile, alle ore 9,30, presso i locali della Cantina Sociale in via San Giovanni, 25 a Gualtieri.

L'incontro si svolgerà secondo il seguente programma:

Saluto: RENZO BERGAMINI, Sindaco di Gualtieri

Presentazione:  LUCA MONTICELLI, Assessore all’Agricoltura di Gualtieri

Interventi:

  • MAURO MANINI, Responsabile commerciale di Cantina Sociale di Gualtieri: Approccio e posizionamento del Lambrusco sui mercati nazionali ed esteri
  • ALESSIO MAMMI, Consigliere Provincia Reggio Emilia: Strategie unitarie a difesa della denominazione di origine e ancor piùdell’intero settore vitivinicolo da parte dei Comuni
  • DAVIDE FRASCARI, Presidente del Consorzio Tutela Vini Emilia: I Consorzi di Tutela, quali azioni da intraprendere per una maggior difesa e riqualificazione del prodotto
  • STEFANO LANDI, Presidente della CCIAA di Reggio Emilia: L’impegno della CCIAA per agevolare lo sviluppo del settore
  • SIMONA CASELLI, Assessore all’Agricoltura Regione Emilia Romagna: Sfide e scelte delle politiche amministrative regionali

Conclusioni: Sen. LEANA PIGNEDOLI, Vice Presidente Commissione Agricoltura del

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x