leNOTIZIE

PREMIO “CULTURA DI GESTIONE” E CONFERENZA IMPRESA CULTURALE

PREMIO “CULTURA DI GESTIONE” E CONFERENZA IMPRESA CULTURALE

12 e 13 giugno a Roma

Categorie: Dalla ConfcooperativeSolidarietà Sociale

Tags: conferenza,   impresa culturale

Il 12 e 13 giugno si svolgerà a Roma un doppio evento dedicato alle imprese culturali promosso da Federculture, AGIS, Alleanza delle Cooperative Italiane Turismo e Beni culturali, Forum del Terzo Settore, per mettere in evidenza il ruolo di cultura, patrimonio e attività culturali quali elementi fondamentali per lo sviluppo sostenibile dei territori in almeno due direzioni: come “veicoli di coesione” in grado di innescare processi di partecipazione e di generare crescita sociale, e come risorse capaci di contribuire alla crescita economica attivando filiere di valore collegate al settore culturale e creativo.

Il primo appuntamento è il 12 giugno con la premiazione dei Vincitori della IX edizione del Premio Cultura di Gestione il concorso nazionale istituito da Federculture per far emergere e dare visibilità alle esperienze più innovative esistenti in Italia nel settore culturale, individuando i progetti e i modelli più significativi nella gestione culturale, finalizzati allo sviluppo locale attraverso interventi di valorizzazione del territorio, di incremento e miglioramento dell’offerta culturale, di promozione integrata dei beni culturali, di coesione sociale, di riorganizzazione dei servizi ai cittadini, di ampliamento della fruizione pubblica. 

Gli enti che si sono aggiudicati il riconoscimento in questa edizione sono sei, mentre sono cinque le menzioni speciali che il comitato promotore ha deciso di assegnare (Premio Cultura di gestione ecco i vincitori). 

Dopo l’esperienza realizzata a L’Aquila nel 2017, la seconda Conferenza dell’Impresa Culturale sarà l’occasione per dare un contributo ad una visione di sviluppo a base culturale centrata sulla gestione sostenibile delle risorse.

Visione condivisa anche nella Nuova Agenda Europea per la Cultura e, più di recente nel nostro Paese, dal Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio – che nell’ambito della proposta dei Regolamenti a cui dovrà ispirarsi la politica di coesione 2021-2027 – ha individuato tra i temi unificanti e trasversali la cultura come veicolo e spazio di coesione. 

PROGRAMMA:

Ore 9:30 Apertura dei lavori - Saluti:

Andrea Cancellato, Presidente Federculture

Carlo Fontana, Presidente Agis Irene Bongiovanni, Alleanza Cooperative Italiane

Claudia Fiaschi, Portavoce Forum Terzo Settore

Ore 10:30 Relazione introduttiva Claudio Bocci, Direttore Federculture

Ore 11:00 Impresa Culturale come veicolo di sviluppo e coesione - Tavola Rotonda 

Coordina: Pietro BARRERA, Segretario generale Fondazione MAXXI

Intervengono:

Monica BARNI, Assessore Cultura Regione Toscana, delegata Coordinamento Regioni

Enzo BIANCO, Presidente Consiglio Nazionale ANCI

Caterina CITTADINO, Direttore Ministero Affari Agricoli e Turismo

Giuseppe TRIPOLI, Segretario Generale Unioncamere

Ferdinando FERRARA, Direttore Dipartimento Politiche di Coesione PCM

Ore 13:45 Light Lunch 

Ore 14:30 Presentazione video dei vincitori del premio Cultura di Gestione

Ore 15:00 Luca JAHIER, Presidente Comitato Economico Sociale EU - Tavola Rotonda

ore 15:00 Impresa Culturale: lavoro e cittadinanza attiva

Introduce e Coordina: Giovanna BARNI, Presidente CulTurMedia

Intervengono:Michela MONTEVECCHI, Vice presidente VII Commissione Cultura Senato; Gianluca VACCA, Sottosegretario Mibac;  Francesco PROFUMO, Presidente ACRI; Luca BIANCHI, Direttore SVIMEZ;  Daniela PICCONI, Direttore Operativo Palaexpo, Vice Presidente Federculture;  Claudio Durigon, Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 

Ore 17:30 Intervento del Ministro Alberto Bonisoli ore 18:00 Chiusura dei lavori

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x