leNOTIZIE

BANDO REGIONALE PER PROGETTI A FAVORE DELLA PRESENZA PARITARIA DELLA DONNA NEL MONDO DEL LAVORO

Domande entro il 20 settembre 2019

Categorie: Bandi e Contributi

Tags: donne,   pari opportunità,   paritaria

La Regione Emilia-Romagna, con D.G.R. n. 1242/19,  ha approvato il bando per la presentazione di progetti volti a sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio, favorendo l’accesso al lavoro, i percorsi di carriera e la promozione di progetti di welfare aziendale finalizzati al work-life balance e al miglioramento della qualità della vita delle persone. 

Il bando è rivolto agli Enti locali, alle Associazioni di Promozione Sociali, alle Organizzazioni di Volontariato e Onlus. Saranno fortemente valorizzati i progetti territoriali che prevedono l’attivazione di sinergie e collaborazioni tra soggetti pubblici e privati. Ciascun soggetto proponente può presentare un solo progetto. 

Il bando mette a disposizione un milione di euro per progetti a carattere biennale finalizzati a:

  • realizzare iniziative che si prefiggano di intervenire, in modo diretto o indiretto, in favore dell’accesso e qualificazione dell’attività lavorativa delle donne (dipendente, autonoma, imprenditoriale o professionale), perseguendo, in particolare, le finalità specifiche di favorire la riduzione del differenziale salariale di genere e la diffusione della cultura di impresa tra le donne e di rafforzare il ruolo delle donne nell’economia e nella società; 
  • promuovere ed incrementare progetti di welfare aziendale e welfare di comunità che migliorino una organizzazione del lavoro e incidano favorevolmente sulla qualità della vita delle persone, in coerenza con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’AGENDA 2030.

I progetti promossi devono essere realizzati nel territorio regionale e dovranno essere avviati già a partire dal 2019 e concludersi entro e non oltre il 31/12/2020.  

Le risorse finanziarie per le annualità 2019 e 2020 per la realizzazione degli interventi  ammontano complessivamente ad Euro 1.000.000,00 (un milione). 

La percentuale massima del contributo regionale, in rapporto al costo del progetto, è stabilita fino all'80% del costo complessivo. 

La domanda deve essere inviata alla Regione Emilia-Romagna in formato digitale entro il 20 settembre 2019, esclusivamente, pena inammissibilità, mediante posta elettronica certificata (PEC) dal soggetto richiedente, all’indirizzo di posta certificata segrsvilsoc@postacert.regione.emilia-romagna.it. 

Per ulteriori informazioni contattare Barbara Tondelli - ufficio Bandi e Contributi di Confcooperative Reggio Emilia - 0522546111, email b.tondelli@unioncoop.re.it 

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x