newsTECNICHE

SISMA BONUS: NUOVI CHIARIMENTI

Agenzia delle Entrate, Risoluzione n. 34/E del 27/04/2018

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags: bonus,   sisma

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 34/E del 27/04/2018, ha chiarito che gli interventi di demolizione e ricostruzione di edifici adibiti ad abitazioni private o ad attività produttive sono riconducibili tra quelli relativi all’adozione di misure antisismiche per i quali è possibile fruire del sisma bonus, a condizione che gli stessi concretizzino un intervento di ristrutturazione edilizia e non un intervento di nuova costruzione e che siano rispettate tutte le condizioni previste dalla norma agevolativa.

La demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria dell’edificio preesistente rientra infatti tra gli interventi di ristrutturazione e non di nuova costruzione.

Infine la Risoluzione ha precisato che a tali lavori si applica l’aliquota Iva agevolata del 10% prevista per gli interventi di ristrutturazione edilizia e non l’aliquota del 4% prevista per i lavori di “nuova costruzione”.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x