newsTECNICHE

PREMIO SPECIALE UNITARIO INAIL PER FACCHINI

Anno 2016

Categorie: Lavoro e Previdenza

Tags: INAIL,   facchinaggio

La circolare Inail n. 7 del 7-3-2016, relativa ai minimali, contiene anche i nuovi importi dei premi speciali Inail. Come noto, a fronte di una “inflazione” negativa gli importi sono rimasti invariati. Il minimale di legge anche per il 2016 è di euro 47,68. Nella tabella che segue sono indicati

 

Categorie di soci

Premi minimi trimestrali a persona

Euro

a) Facchini (*)

I settore

103,20

II settore

206,50

III settore

(**)

b) Barrocciai, vetturini ed ippotrasportatori

186,10

 

(*) I settore: facchinaggio di generi ortofrutticoli o di bagagli.

II settore: facchinaggio di ogni altra merce e materiale.

III settore: facchinaggio promiscuo (rischi del I e del II settore).

(**) Il premio minimo del III settore è da determinare in relazione alla effettiva incidenza dei rischi del I e del II settore.

 Come noto per effetto del superamento dei salari convenzionali, se la retribuzione giornaliera effettiva è superiore alla retribuzione minima giornaliera di 47,68 euro, il premio trimestrale va aumentato proporzionalmente con arrotondamento al primo decimale di euro più vicino. 

Per il calcolo il premio minimo trimestrale va diviso per la retribuzione minima giornaliera e, poi, moltiplicato per la retribuzione giornaliera effettiva superiore. 

Per i rapporti a tempo parziale la retribuzione imponibile, utile per il calcolo del premio speciale unitario su base trimestrale, è la retribuzione convenzionale oraria prevista per i lavoratori dipendenti con contratto part-time.

La circolare contiene anche istruzioni relative ai rapporti di lavoro parasubordinato.

In ALLEGATO alcuni esempi di calcolo del premio speciale.

Documenti da scaricare

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x