newsTECNICHE

AUMENTO DEL LIMITE PER IL TRASFERIMENTO DI DENARO CONTANTE NEL TURISMO

Comma 245

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags: trasferimento,   denaro

È stato previsto l'aumento da 10.0000 a 15.000 euro dell’importo massimo dei pagamenti in contanti effettuabili, per l’acquisto di beni al dettaglio e di prestazioni di servizi legati al turismo, per le persone fisiche che hanno cittadinanza diversa da quella italiana e con residenza fuori dall'Italia.

Il limite per il trasferimento di denaro contante è elevato a 15.000 euro a condizione che il cedente del bene o il prestatore del servizio provveda ai seguenti adempimenti:

a)       all’atto dell’effettuazione dell’operazione acquisisca fotocopia del passaporto del cessionario o del committente nonché apposita autocertificazione di quest’ultimo attestante che non è cittadino italiano e che ha la residenza fuori del territorio dello Stato;

b)       nel primo giorno feriale successivo a quello di effettuazione dell’operazione versi il denaro contante incassato in un conto corrente intestato al cedente o al prestatore presso un operatore finanziario, consegnando a quest’ultimo copia della ricevuta della comunicazione.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x