newsTECNICHE

TRATTAMENTO FISCALE INDENNIZZO CONTRATTO DI LOCAZIONE AI FINI IVA

Chiarimenti

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags:

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta all’istanza di interpello n. 16 del 29/01/2019, ha chiarito che la somma una tantum con funzione indennitaria corrisposta, in base ad uno specifico accordo, dal locatario al locatore per la rinuncia all’aumento del canone è esclusa dall’ambito di applicazione dell’Iva per mancanza del presupposto oggettivo; tale somma è pertanto assoggettata all’imposta di registro con aliquota del 3%.

Inoltre, essendo un componente negativo di reddito, è fiscalmente deducibile ai fini Ires e Irap nel periodo d’imposta in cui sorge l’obbligazione al pagamento.

Tag:

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x