newsTECNICHE

ESUBERI LIMITATI AD ALCUNI RAMI D’AZIENDA IN CASO DI SPECIFICITÀ DELLE PROFESSIONI UTILIZZATE

Corte di Cassazione sentenza n. 5373 del 22 febbraio 2019

Categorie: Lavoro e Previdenza

Tags:

All’azienda subentrante in un appalto di servizi di pulizia (art. 4 CCNL pulizia multiservizi), che poi lo perde e procede ad un licenziamento collettivo, è fatto obbligo dell’individuazione dei lavoratori da licenziare in relazione alle esigenze tecnico produttive e organizzative del complesso aziendale e la stessa può essere limitata ad alcuni rami d’azienda soltanto se caratterizzati dalla specificità delle professioni utilizzate.

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 5373 del 22 febbraio 2019, ha precisato che tale limitazione non è giustificata nella particolarità della disciplina in oggetto, che regola il rapporto lavorativo nella fase d’ingresso, ossia di subentro nell’appalto, ma non di perdita dello stesso.

Tag:

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x