newsTECNICHE

TRATTAMENTO AI FINI IVA DEGLI INDENNIZZI

Agenzia delle Entrate, Risposta all’istanza di interpello n. 74 del 13/03/2019

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags: IVA,   indennizzo

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta all’istanza di interpello n. 74 del 13/03/2019, ha chiarito che sono esclusi dall’ambito di applicazione dell’Iva per mancanza del presupposto oggettivo ai sensi dell’art. 15, comma 1, n. 1) del D.P.R. n. 633/1972 gli importi corrisposti a titolo di indennizzo, nonché per rivalutazione monetaria sul risarcimento danni e per relativi interessi , dovuti a ritardi o inadempimento di obblighi contrattuali.

Infatti le somme corrisposte a titolo di penale per violazione di obblighi contrattuali non costituiscono il corrispettivo di una prestazione o cessione, ma assolvono una funzione punitivo-risarcitoria.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x