newsTECNICHE

UTILIZZO DELL’ACE A SCOMPUTO DEI MAGGIORI IMPONIBILI DEFINITI

Agenzia delle Entrate, Circolare n. 5/E del 21/03/2019

Categorie: Contabilità e Fisco

Tags: ACE

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 5/E del 21/03/2019, ha fornito indicazioni sulla possibilità di computare l’eccedenza di ACE in diminuzione dai maggiori imponibili definiti in sede di adesione, chiarendo le modalità di riconoscimento.

L’Agenzia ha affermato che l’eccedenza riportabile di Ace, se ancora disponibile, può essere riconosciuta a scomputo del maggior imponibile accertato in sede di accertamento con adesione, su richiesta del contribuente, dove altresì sarà riscontrata l’utilizzabilità di tale eccedenza, anche con riferimento alla spettanza sostanziale della stessa, compresa ogni verifica in ordine all’applicabilità della disposizione antielusiva di cui all’art. 10 del Decreto Ace.

Inoltre, in sede di procedimento di adesione, il contribuente può richiedere lo scomputo dell’eccedenza di Ace per abbattere solo la parte del maggior imponibile che ecceda le eventuali perdite di periodo e pregresse riportabili ai sensi degli artt. 8 e 84 del Tuir, esposte nella dichiarazione del periodo d’imposta oggetto di rettifica e utilizzabili nella misura prevista in relazione alla loro natura.

Tag: ACE

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x