BANDIeCONTRIBUTI

AVVISO “PRATICHE SOSTENIBILI”

Contributi a fondo perduto a favore della transizione ecologica per il settore turistico ed alberghiero

Categorie: Bandi e Contributi

Tags: transizione ecologica,   Pratiche sostenibili

Il Ministero del Turismo dà seguito al Decreto interministeriale 23 febbraio 2022 (prot. 2808/2022) recante “Disposizioni applicative per l’erogazione delle risorse pari a 1 milione di euro per l’anno 2022 sul fondo istituito dall’articolo 1, comma 824, della legge 30 dicembre 2021, n. 234, alle imprese del settore turistico ed alberghiero”, con la pubblicazione dell’Avviso “Pratiche sostenibili” (prot. n. 7928 del 21/06/2022) avente ad oggetto la concessione di contributi a fondo perduto volti a favorire la transizione ecologica del settore turistico ed alberghiero, con particolare riguardo alla sostituzione dei set di cortesia monouso con set realizzati con materiali biodegradabili e compostabili.

 

Beneficiari

Sono beneficiari delle risorse del Fondo pratiche sostenibili i soggetti titolari di strutture turistiche ed alberghiere, esercenti attività ricettiva, a carattere imprenditoriale, alla data di entrata in vigore della legge 30 dicembre 2021, n. 234.

I soggetti di cui sopra devono essere in possesso, alla data del 1° gennaio 2022, di entrata in vigore della legge 30 dicembre 2021, n. 234 dei requisiti previsti dall’art. 3, comma 2, del citato decreto interministeriale del 23 febbraio 2022.

 

Iniziative ammissibili

Ai sensi dell’articolo 4, comma 1, del citato decreto interministeriale del 23 febbraio 2022, sono considerate ammissibili le spese effettuate per l’acquisto di strumenti ed accessori, realizzati con materiali biodegradabili e compostabili (secondo le caratteristiche definite dalla normativa EN13432 del 2002), funzionali all’esercizio dell’attività di impresa, ivi compresi i set di cortesia.

I beni indicati devono essere corredati da supporti tecnico-informativi recanti le caratteristiche e la composizione dei prodotti, ai fini della sensibilizzazione dell’utente al loro utilizzo consapevole, nonché dal riferimento al finanziamento dell’acquisto da parte del Ministero del Turismo, anche mediante apposizione del logo.

Sono considerate ammissibili per il riconoscimento del contributo, le spese sostenute di cui sopra, a partire dalla data di pubblicazione del citato decreto interministeriale del 23 febbraio 2022, fino alla comunicazione di esaurimento delle risorse dell’Avviso.

I soggetti beneficiari, ai quali sono stati liquidati i contributi previsti dall’Avviso, hanno inoltre l’obbligo di indicare e promuovere, con appositi avvisi da affiggere presso i locali della struttura, l’utilizzo di beni realizzati con materiali biodegradabili e compostabili.

 

Contributi

L’Avviso dispone di una dotazione finanziaria pari ad euro 1.000.000,00 a valere sul Fondo pratiche sostenibili di cui all’articolo 1, comma 824, della legge 30 dicembre 2021, n. 234.

Il contributo è riconosciuto per ciascun beneficiario in misura direttamente proporzionale all’importo complessivo della spesa sostenuta di cui all’Avviso, comunque non inferiore ad euro 5.000,00, riconoscendo un contributo pari ad euro 500,00 per ogni 5.000,00 euro di spesa, per un importo massimo concedibile non superiore a euro 5.000,00 per ciascun beneficiario.

I contributi previsti dall’Avviso sono Aiuti di Stato («Aiuti») concessi in conformità al Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti “De Minimis” (GUUE L352/1 del 24.12.2013, in breve «De Minimis»). Il contributo concesso ai sensi dell’Avviso è cumulabile con altri aiuti di stato purché tale cumulo porti ad una intensità di aiuto complessiva non superiore alle soglie previste nel suddetto Regolamento (CE) n. 1407/2013 ovvero in altro regolamento di esenzione per categoria. 

 

Procedure e termini

Le strutture turistiche ed alberghiere, esercenti attività ricettiva, a carattere imprenditoriale, possono richiedere il contributo trasmettendo la documentazione debitamente compilata, tramite PEC, alla casella pratichesostenibili@pec.ministeroturismo.gov.it.
I beneficiari hanno tempo fino alle ore 12:00 del 31 ottobre 2022 per presentare le domande, salvo esaurimento della dotazione finanziaria.

 

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x