RASSEGNAstampa

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI INFORMATICI DA PARTE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Agid fornisce le Linee guida sui livelli di sicurezza a stazioni appaltanti ed operatori di mercato

Categorie: Ti segnaliamo

Tags:

Con una nota del 20 maggio l’Agid (Agenzia per Italia Digitale) ha pubblicato le linee guida per la sicurezza nel procurement ict, con l’obiettivo di fornire indicazioni alle pubbliche amministrazioni ed agli operatori di mercato affinchè beni e servizi informatici, acquistati dai soggetti pubblici nell’ambito di gare d’appalto o contratti quadro, rispondano ad adeguati livelli di sicurezza.

In particolare il documento ha la finalità di:

– illustrare in modo semplice la problematica della sicurezza nel procurement ICT;

– formalizzare definizioni e concetti legati alla sicurezza nel procurement ICT, rendendoli coerenti con la norma e con il contesto della pubblica amministrazione

– presentare buone prassi, soluzioni già in uso, misure semplici da adottare (strumenti operativi, esempi pratici, riferimenti puntuali), per verificare il livello di sicurezza degli attuali processi di acquisizione ed eventualmente per migliorarne la qualità.

Tag:

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x