leNOTIZIE

POCA FIDUCIA NEL "SISTEMA ITALIA", MA LE COOPERATIVE TENGONO

POCA FIDUCIA NEL "SISTEMA ITALIA", MA LE COOPERATIVE TENGONO

In prospettiva, bene l'occupazione e spazi per consolidamento e crescita

Categorie: Dalla Confcooperative

Tags: Primo Piano

 

Nonostante la fiducia nel “sistema Italia” sia piuttosto modesta, le cooperative aderenti a Confcooperative prevedono per i prossimi mesi il consolidamento delle attività in essere nel 66% dei casi, con un ulteriore 20% di cooperative orientate all’espansione; solo nel 3% dei casi è considerata a rischio la continuità aziendale. 
Dall’indagine curata da Fondosviluppo e pubblicata sul n. 167 della collana “Studi & Ricerche” emerge, in sostanza, una capacità di reazione rilevante da parte del sistema, sebbene sia decisamente aumentato il timore sul futuro a breve termine del nostro Paese. 
Le dinamiche congiunturali cui l’indagine è dedicata evidenziano, tra l’altro, che nell’88,5% dei casi le cooperative hanno mantenuto stabili o hanno aumentato i livelli occupazionali negli ultimi mesi del 2021, con prospettive orientate a mantenere l’occupazione in terreno positivo anche nei prossimi mesi.  

IN ALLEGATO “STUDI & RICERCHE” N. 167

 


Documenti da scaricare

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x