leNOTIZIE

APPALTI PUBBLICI, NUOVA DISCIPLINA PER L’ IMPOSTA DI BOLLO

APPALTI PUBBLICI, NUOVA DISCIPLINA PER L’ IMPOSTA DI BOLLO

Entrata in vigore il 1° luglio. Una tantum entro 30 giorni dalla data di stipula del contratto

Categorie: Lavoro e Servizi

Tags:

Dal 1° luglio 2023 entra in vigore la nuova disciplina dell’imposta di bollo sui contratti di appalto pubblici di lavori, servizi e forniture, prevista dall’art. 18 comma 10 del D.Lvo 36/2023 (Nuovo Codice dei Contratti Pubblici) e determinata sulla base della tabella A dell’allegato I.4 che individua le aliquote in funzione dell’importo del contratto, comprendendo tutti gli allegati relativi alla procedura di selezione e all’esecuzione del contratto di appalto stesso ad eccezione delle note e delle fatture, assoggettate al regime ordinario dell'imposta di bollo.

L’imposta è assolta una tantum e deve essere versata entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data della stipula del contratto.

Per adempiere al nuovo obbligo, l’Agenzia delle Entrate, con provvedimento del direttore prot. 240013/2023 del 28 giugno 2023, ha disposto l’utilizzo del modello “F24 Versamenti con elementi identificativi” (F24 ELIDE) sul quale deve essere riportato il Codice identificativo di gara (Cig) o, in assenza di questo, il codice identificativo univoco del contratto, insieme ai codici fiscali delle parti.

Il modello specifico consente di associare univocamente il versamento al contratto soggetto a imposta, valorizzando il campo elementi identificativi.

Con risoluzione n. 37 sempre del 28 giugno 2023 l’Agenzia ha inoltre istituito i codici tributo da utilizzare per il versamento. In particolare:

·       “1573” denominato “Imposta di bollo sui contratti - articolo 18, comma 10, D. Lgs. 31 marzo 2023, n. 36”; 

·      “1574” denominato “Imposta di bollo sui contratti – SANZIONE -articolo 18, comma 10, D. Lgs. 31 marzo 2023, n. 36”;

·      “1575” denominato “Imposta di bollo sui contratti – INTERESSI -articolo 18, comma 10, D. Lgs. 31 marzo 2023, n. 36”.

 

 

Fascia di importo contratto (valori in euro)

 

Imposta (valori in euro)

< 40.000

esente

≥ 40.000 < 150.000

40

≥ 150.000 < 1000000

120

≥ 1.000.000 < 5.000.000

250

≥ 5.000.000 < 25.000.000

500

≥ 25.000.000

1.000

 

In allegato:

AE provv. bollo 28 giugno 2023

AE ris. n. 37/2023

Tag:

Documenti da scaricare

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x