newsTECNICHE

RITARDO NEI PAGAMENTI NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI

Saggio degli interessi di mora da applicare

Categorie: Area Contabile, Societarie e Legale

Tags: tasso interessi,   ministero dell'Economia e Finanza,   ritardo pagamenti

Con Comunicato del 25/01/2016 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato il saggio degli interessi legali, ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. n. 231/2002, da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nella transazioni commerciali per il periodo 1° gennaio – 30 giugno 2016.

Il saggio di interesse, al netto della maggiorazione di otto punti percentuali, è pari allo 0,05%.

Pertanto il tasso effettivo da applicare è pari all’ 8,05%.

Si ricorda che la decorrenza automatica degli interessi moratori è prevista dal giorno successivo alla scadenza del termine per il pagamento, senza che sia necessaria la costituzione in mora; in mancanza del termine di pagamento, si prende il termine legale di 30 giorni.

Nella tabella seguente si riepilogano i tassi applicabili dal 2014:

 

Periodo

Tasso

Tasso effettivo

1° semestre 2014

0,25%

0,25% + 8% = 8,25%

2° semestre 2014

0,15%

0,15% + 8% = 8,15%

1° semestre 2015

0,05%

0,05% + 8% = 8,05%

2° semestre 2015

0,05%

0,05% + 8% = 8,05%

1° semestre 2016

0,05%

0,05% + 8% = 8,05%

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x